Quale formazione deve svolgere l'ASPP?

La formazione dell'ASPP

Quale formazione deve svolgere l'Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP)?

L’Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) è la figura che affianca il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) nello svolgimento delle sue funzioni.

L’art. 32 del D. Lgs. 81/08 prevede che le persone incaricate di svolgere la funzione di ASPP debbano essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore nonché di un attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a specifici corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative.

I corsi di formazione per ASPP si compongono dei seguenti moduli:

  • Modulo A - Corso base per lo svolgimento della funzione di ASPP, della durata di 28 ore, erogabile anche in modalità eLearning, propedeutico per l’accesso al modulo successivo.
  • Modulo B - Corso della durata di 48 ore, erogabile solo in presenza, valido per tutti i macrosettori ad eccezione di quattro (per i quali sono previste delle ore aggiuntive: SP1 - Agricoltura e Pesca 12 ore; SP2 - Cave e costruzioni 16 ore; SP3 Sanità residenziale 12 ore; SP4 Chimico-petrolchimico 16 ore).

La formazione di base per gli ASPP è quindi simile a quella degli RSPP, con l'esclusione del modulo C.

I corsi abilitano liberi professionisti e lavoratori allo svolgimento del ruolo di ASPP sia nella propria azienda sia per altre aziende (facendo riferimento ai settori merceologici relativi al modulo B comune, oppure ai moduli di specializzazione).

Non è dunque possibile assumere il ruolo di ASPP prima del completamento dei due moduli formativi, fatti salvi i casi di esonero (ad esempio, sulla base del titolo di studio conseguito).


Quali corsi di aggiornamento deve svolgere l'Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP)?

Secondo quanto previsto dall'Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016, gli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) devono frequentare un corso di aggiornamento quinquennale della durata minima di 20 ore, erogabile anche in modalità eLearning e unico per tutti i macrosettori.

Il quinquennio decorre dalla data di conclusione del Modulo B e/o dalla data di conseguimento della Laurea in una delle classi di esenzione previste dalla normativa.

I contenuti dell'aggiornamento per Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) riguardano le significative evoluzioni della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e della normativa vigente, e le innovazioni nel campo delle misure di prevenzione e protezione e dei fattori di rischio.