FORMAZIONE ADDETTI GRU PER AUTOCARRO


durata 12 ore (art. 36, 37, 71 c.7, 73 c.5, D.Lgs. 81/08, Accordo Stato – Regioni del 22/02/2012) – obbligatoria dal 12/03/2013

CORSO IN AULA
Durata:
12 ore
Codice:
AURO14
Regione:
Città:
Aula di:
Rovigo
Prezzo IVA esclusa:
330,00
Termine scaduto, non è più possibile iscrivere nuovi partecipanti.
Ti interessa svolgere questo corso quando vuoi direttamente presso la tua azienda? Richiedi un preventivo per fare il corso nelle date che preferisci presso la tua sede.

DATE DEL CORSO

Il corso inzia il
e termina il
:

DATAORARIO
Martedì 16 Dicembre 2014Dalle 08:30 alle 12:30 - Dalle 14:00 alle 18:00
Mercoledì 17 Dicembre 2014Dalle 08:30 alle 12:30
Guarda sulla mappa TUTTI i corsi Carroponte - Gru in partenza in Italia

Finalità del corso per Carroponte - Gru

L’addestramento all’utilizzo delle gru per autocarro è obbligatorio in tutte le attività in cui sono presenti bracci meccanici omologati come apparecchi di sollevamento merci dotati di gancio e carichi oscillanti. Saranno fornite le competenze applicabili per la selezione, l’addestramento e la verifica dei conduttori di apparecchi di sollevamento, gli imbracatori, i segnalatori e i controllori.
Il corso si svolge con la proiezione e la spiegazione di dispense formative con addestramento sulle manovre corrette per il posizionamento, la stabilizzazione della macchina a terra, delle distanze da tenere dalle linee elettriche e di tutte quelle misure di prevenzione che sono indispensabili all’utilizzo in sicurezza del mezzo, inclusi l’addestramento all’uso degli accessori di sollevamento. Molto spesso vengono corretti comportamenti pericolosi ma che vengono normalmente adottati dagli utilizzatori.

Destinatari

In generale i lavoratori incaricati dell’uso delle attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari, devono ricevere un addestramento adeguato e specifico che gli consenta di usare tali attrezzature in modo idoneo e sicuro anche in relazione ai rischi causati ad altre persone: l’accordo del 22/02/2012 tra Governo, Regioni e Province Autonome ha individuato le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione ed aggiornamento degli operatori che ne fanno uso.

Riferimenti normativi

La circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n°12 del 11/03/2013 al p.to 2) obbliga al conseguimento della specifica abilitazione anche nel caso di utilizzo saltuario od occasionale delle attrezzature di lavoro; non è necessaria l’abilitazione nel caso non si configuri alcuna attività lavorativa connessa all’utilizzo dell’attrezzatura di lavoro (semplice spostamento a vuoto dell’attrezzatura, la manutenzione ordinaria o straordinaria, ecc).

Programma del corso per Carroponte - Gru

Conforme a quanto riportato nel D.Lgs. 81/08 s.m.i. artt. 36, 37, 71 comma 7, 73 comma 5, Accordo Stato - Regioni del 22/02/2012.

I contenuti della formazione sono:
Modulo: 1. Giuridico – normativo (1 ora)
1.1 Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

Modulo: 2. Modulo tecnico (3 ore)
2.1 Terminologia, caratteristiche delle diverse tipologie di gru per autocarro con riferimento alla posizione di installazione, loro movimenti e equipaggiamenti di sollevamento, modifica delle configurazioni in funzione degli accessori installati.
2.2 Nozioni elementari di fisica per poter valutare la massa di un carico e per poter apprezzare le condizioni di equilibrio di un corpo, oltre alla valutazione dei necessari attributi che consentono il mantenimento dell’insieme gru con carico appeso in condizioni di stabilità.
2.3 Condizioni di stabilità di una gru per autocarro: fattori ed elementi che influenzano la stabilità.
2.4 Caratteristiche principali e principali componenti delle gru per autocarro.
2.5 Tipi di allestimento e organi di presa.
2.6 Dispositivi di comando a distanza.
2.7 Contenuti delle documentazioni e delle targhe segnaletiche in dotazione delle gru per autocarro.
2.8 Utilizzo delle tabelle di carico fornite dal costruttore.
2.9 Principi di funzionamento, di verifica e di regolazione dei dispositivi limitatori, indicatori, di controllo.
2.10 Principi generali per il trasferimento, il posizionamento e la stabilizzazione.
2.11 Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle gru per autocarro (caduta del carico, perdita di stabilità della gru per autocarro, urto di persone con il carico o con la gru, rischi connessi con l’ambiente, quali vento, ostacoli, linee elettriche, ecc, rischi connessi alla non corretta stabilizzazione).
2.12 Segnaletica gestuale.

Modulo: 3. Modulo pratico (8 ore)
3.1 Individuazione dei componenti strutturali: base, telaio e controtelaio, sistemi di stabilizzazione, colonna, gruppo bracci.
3.2 Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando (comandi idraulici e elettroidraulici, radiocomandi) e loro funzionamento (spostamento, posizionamento ed operatività), identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
3.3 Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru per autocarro e dei componenti accessori, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza, previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni dell’attrezzatura. Manovre della gru per autocarro senza carico (sollevamento, estensione, rotazione, ecc.) singole e combinate.
3.4 Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (struttura di sollevamento e stabilizzatori).
3.5 Pianificazione delle operazioni del sollevamento: condizioni del sito di lavoro (pendenze, condizioni del piano di appoggio), valutazione della massa del carico, determinazione del raggio, configurazione della gru per autocarro, sistemi di imbracatura, ecc.
3.6 Posizionamento della gru per autocarro sul luogo di lavoro: posizionamento della gru rispetto al baricentro del carico, delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, messa in opera di stabilizzatori, livellamento della gru. Procedure per la messa in opera di accessori, bozzelli, stabilizzatori, jib, ecc.
3.7 Esercitazione di pratiche operative:
a) Effettuazione di esercitazioni di presa/ aggancio del carico per il controllo della rotazione, dell’oscillazione, degli urti e del posizionamento del carico. Operazioni in prossimità di ostacoli fissi o altre gru (interferenza). Movimentazione di carichi di uso comune e carichi di forma particolare quali: carichi lunghi e flessibili, carichi piani con superficie molto ampia, carichi di grandi dimensioni. Manovre di precisione per il sollevamento, il rilascio ed il posizionamento dei carichi in posizioni visibili e non visibili.
b) Utilizzo di accessori di sollevamento diversi dal gancio (polipo, benna, ecc).
Movimentazione di carichi con accessori di sollevamento speciali. Imbracature dei carichi.
3.8 Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero del carico.
3.9 Prove di comunicazione con segnali gestuali e via radio.
3.10 Operazioni pratiche per provare il corretto funzionamento dei dispositivi limitatori, indicatori e di posizione.
3.11 Esercitazione sull’uso sicuro, gestione di situazioni di emergenza e compilazione del registro di controllo.
3.12 Messa a riposo della gru per autocarro: procedure per il rimessaggio di accessori, bozzelli, stabilizzatori, jib, ecc.

Durata del corso per Carroponte - Gru

Questo corso ha una durata di 12 ore.


X
Condividi
questo corso sul tuo
Social Network!
IL TUO CARRELLO
0
Il tuo carrello
è vuoto.
Hai già un Account?
Effettua il LOGIN!
COUPON DI SCONTO
Se hai a disposizione un coupon di sconto, inserisci il codice:

ATTIVA COUPON
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Vuoi ricevere ogni mese il calendario dei corsi in partenza?
ISCRIVITI ORA alla newsletter di CorsiSicurezzaItalia.it!
QUALE FORMAZIONE?
Sai quali sono gli obblighi formativi per:
DIVENTA PARTNER!
Sei un centro di Formazione? Diventa Partner di Corsi Sicurezza Italia e pubblicizza i TUOI corsi in aula sul nostro portale. CLICCA QUI